Emmanuel Tjeknavorian

Home Video Vai al sito

"In terms of virtuosity, intensity, phrasing, tone colour and profound musical understanding, Emmanuel Tjeknavorian has everything" - Robert Matthew-Walker, Musical Opinion 

 

Dopo essere stato premiato per la sua migliore interpretazione del Concerto per violino di Sibelius ed aver ottenuto il secondo premio al Concorso Jean Sibelius 2015, Emmanuel Tjeknavorian si è affermato a livello internazionale.

La European Concert Hall Organization  lo ha selezionato per partecipare alla serie Rising Stars per l’intera stagione 2017/2018, su nomina sia del Konzerthaus di Vienna che del Musikverein di Vienna. Durante questo tour di concerti si esibirà in molte delle sale da concerto più rinomate d’Europa.

Tra gli impegni di questa stagione ci sono esibizioni con la Jerusalem Symphony Orchestra, la Camerata di Salisburgo, Württembergisches Kammerorchester Heilbronn, concerti nella sala della Filarmonica Slovacca, alla Brahms Hall del Musikverein di Vienna, al Festival St Gallen e alla Menuhin Festival di Gstaad.

Nella sua giovane carriera si è già esibito al Musikverein di Vienna, alla Konzerthaus di Vienna, la Sala Grande del Conservatorio di Mosca, il Prinzregententheater di Monaco di Baviera, la Boston Symphony Hall e l’Helsinki Music Center. Collabora regolarmente con Jeunesse Austria, sia come solista con la Wiener Jeunesse Orchestra che in tour di recital in tutta l'Austria nella stagione 2016/2017.

Come solista si è esibito con la Vienna Radio Symphony Orchestra, l'Orchestra della Toscana, la Finnish Radio Symphony Orchestra, i Boston Pops, la Helsinki Philharmonic Orchestra, la Munich Chamber Orchestra e l’Orchestra Leonore. Ha suonato diretto da Cornelius Meister, Keith Lockhart, Hannu Lintu e John Storgårds.

Emmanuel Tjeknavorian è nato a Vienna nel 1995 ed è cresciuto in una famiglia di musicisti. Ha ricevuto le sue prime lezioni di violino all'età di cinque anni e si è esibito in pubblico due anni dopo. Dal 2011 è stato studente presso l'Università di Musica di Vienna come allievo di Gerhard Schulz, un ex membro del rinomato Quartetto Alban Berg.

Oltre al Concorso Sibelius ha vinto numerosi premi in concorsi musicali internazionali: al Fritz Kreisler Competition, la Johannes Brahms Competition e al concorso Eurovision per giovani musicisti, che è stato trasmesso in tutta Europa come parte della cerimonia dell’apertura del Festival di Vienna.

Emmanuel Tjeknavorian suona un violino Stradivari , “Cremona 1698”, generosamente prestatogli da un mecenate della Società Internazionale del violino Beare di Londra.